Broker forex regolamentati consob

If fine wine is important to you, whether for investment or for enjoyment, the storage broker forex regolamentati consob you use will also be important to you. No matter how amazing the wine is or how great its potential for success, if it is not stored correctly, it will never realize its full potential. From the first site visit to the precise final installation, each wine cellar is custom-designed to integrate your bottle storage requirements with vivid, spectacular displays.

We collaborate closely with our clients through the design process, providing full 3D visualizations to ensure an accurate representation of the end product. Sì, perché parliamo oggi di autorizzazioni FCA e quindi dell’ente di controllo che vigila sugli operatori finanziari e di borsa in quel di Londra, capitale autentica europea degli investimenti, affiliato al MiFID e dunque in grado di rilasciare autorizzazioni che possono essere spese su tutto il territorio europeo, incluso quello italiano. La presenza di una autorizzazione FCA è estremamente importante, perché da un lato autorizza le operazioni anche in Italia e dall’altro garantisce controlli piuttosto approfonditi su quelle che sono le operazioni, la solidità e più in generale la compagine societaria che gestisce la piattaforma broker. Per capisci, siamo davanti ad una autorizzazione che può fare la differenza tra un broker che opera a regola d’arte e uno che invece deve essere evitato a tutti i costi. L’FCA, acronimo che sta per Financial Conduct Authority, è un ente di regolamentazione che ha sede nel Regno Unito. Opera in modo completamente indipendente dal governo UK e si finanzia tramite le quote che gli aderenti devono necessariamente versare.

Il compito specifico della FCA è quello di controllare i mercati finanziari che hanno sede in Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord, nonché di verificare che gli operatori che hanno sede nel paese rispondano a determinati standard. I poteri della FCALa FCA, nonostante sia una agenzia indipendente, ha poteri di controllo e di sanzione efficaci ed effettivi. Può infatti investigare su singoli e su organizzazioni coinvolte sui suoi mercati di riferimento, può obbligare le compagnie finanziarie a modificare promozioni e condizioni applicate ai clienti, soprattutto quando queste dovessero essere poco veritiere o comunque a discapito del cliente oltre i limiti consentiti dalla legge. Allo stesso modo, FCA può, nei casi più estremi, sospendere le operazioni di una compagnia per 1 anni e, successivamente, per sempre.

Che tipo di controlli svolge la FCA? Prima di investire anche soltanto 1 euro del tuo capitale, è sicuramente il caso di controllare nel maggior dettaglio possibile la piattaforma verso la quale stai versando denaro. La FCA ti da una mano importantissima in questo senso, perché svolge controlli approfonditi su diversi aspetti dell’operatività sul mercato dei broker che sono iscritti. La gestione del risk management da parte del broker, specificatamente in relazione ai capitali che vengono conferiti verso la piattaforma, ovvero i capitali che tu andrai a versare. Lo stato degli ordini e l’inoltro degli stessi: per rispondere ai criteri imposti dal MiFID, l’ente europeo che raccoglie tutte le agenzie locali e nazionali, questo deve avvenire nel modo più rapido ed efficace possibile. Le garanzie che vengono offerte da FCA sono rilevanti e sono soprattutto in linea con quanto offerto dal network MiFID, che è quello che poi fa capo a Bruxelles e permette alle agenzie nazionali di rilasciare autorizzazioni che possono essere spese su tutto il territorio europeo. Scegliere un broker con licenza FCA è dunque qualcosa di estremamente sicuro.

Ci si può fidare dei broker che operano dall’Inghilterra? La situazione è quella che è: in Italia non ci sono praticamente piattaforme di brokering, e questo per un duplice ordine di motivi: da un lato la tassazione sulle rendite finanziarie nel nostro paese è tra le più alte del mondo, in abbinamento a tasse sulle società che sono altrettanto alte. La situazione è estremamente diversa a Londra, patria vera a livello europeo del mondo degli investimenti, dove ad un profilo di tassazione relativamente di favore si abbina una legislazione di favore per questo tipo di società. Non c’è nulla di cui preoccuparsi dunque quando ci si rivolge ad una piattaforma che opera principalmente da Londra. Quali sono i migliori broker che operano con autorizzazione FCA? Sono diverse le piattaforme che operano, in via principale o secondaria, tramite autorizzazione FCA.

  • 29.08.2013
  • Forex
  •   no tag
  • Comments Off on Broker forex regolamentati consob